Sintomi

Cos'è il PepMV?

Il virus del mosaico del pepino è un virus a elevata mutabilità che colpisce spesso le coltivazioni in serra di pomodori, in tutto il mondo. Esistono diversi ceppi di PepMV, come LP, EU, CH2 e US1. Alcune varianti del virus possono causare sintomi di notevole gravità, come necrosi delle foglie e dei fusti della pianta e frutti flaccidi, marmorizzazioni a fiamma o la spaccatura dei frutti. Questo fa sì che gran parte dei frutti sia invendibile. Oltre alla composizione genetica di un particolare ceppo di virus, la misura in cui si manifestano i sintomi dipende anche da fattori quali il clima, lo stato nutrizionale e lo stress delle piante.

PepMV non è pericoloso per l'uomo né per gli animali, ma attacca le piante di pomodoro. I frutti infetti possono essere mangiati in tutta sicurezza.

Estremamente contagioso

Il virus del mosaico del pepino è particolarmente contagioso e si diffonde attraverso attrezzature infette come carrello, forbici e coltelli. Quando una pianta sana entra in contatto con la linfa di una pianta infetta, corre anch'essa il rischio di ammalarsi. Il virus si può diffondere anche quando oggetti come indumenti o telefoni sono entrati in contatto con le colture infette. Nelle serre, è sufficiente che una sola pianta contragga il PepMV, perché anche tutte le altre si ammalino.

Nelle serre, è sufficiente che una sola pianta contragga il PepMV, perché anche tutte le altre si ammalino

Sintomi frequenti del PepMV:

  • Foglie simili a quelle delle ortiche/o bolle sulle foglie
  • Macchie gialle sulle foglie più vecchie e clorosi internervali
  • Macchie gialle (clorotiche) e brune (necrotiche) a mosaico sulle foglie
  • Foglie necrotiche e che muoiono
  • Screziature gialle o arancioni sui pomodori
  • Marmorizzazioni a fiamma sui pomodori
  • Fessurazioni e danni ai frutti (spaccature)
  • Le foglie hanno un colore chiaro o grigiastro
  • Crescita stentata delle foglie
  • Necrosi dei fusti

Come funziona?

Vedere Somministrazione di V10

Somministrazione